domenica 31 gennaio 2010

Quanto costa allenarsi e diventare cinture nere


Abbiamo fatto una rapida ricerca per capire quali fossero le cifre medie pagate da un Aikidoka per allenarsi nel nostro Paese. Guardate cosa è emerso…

È possibile praticare presso Associazioni Sportive Dilettantistiche (A.S.D), solitamente affiliate a qualche Federazione Nazionale/Ente di Promozione Sportiva (FIJLKAM, ACLI, CSEN, UISP), che di norma utilizza locali pubblici a basso costo orario come Dojo… o in Palestre private polifunzionali.

Il costo mensile della frequenza in una Palestra di quest'ultimo tipo in cui si tengono anche corsi di Arti Marziali varia dai 60 € ai 110 € al mese circa.

Facendo i “conti della serva”, 11 mesi di allenamento possono richiedere quindi una spesa che va dai 660 € ai 1210 € annui.
Per un corso medio in cui sono previste due lezioni settimanali da un ora e mezza/ due ore l’una (la maggioranza dei corsi sono di questo tipo), ogni keiko viene a costare all’Aikidoka dai 7,5 € ai 13,75 €.

Presso un’Associazione sportiva dilettantistica le cifre risultano molto più contenute.
Ogni iscritto paga annualmente una tassa d’iscrizione ed assicurazione che all’incirca è 30 ÷ 40 €, e un contributo mensile di altri 30 ÷ 40 €. Nel peggiore dei casi, quindi, ogni anno sostiene la spesa di circa 480 €. Ogni lezione gli costerà circa 5,50 €.

In Giappone le cose appaiono alquanto differenti.
All’Aikikai Hombu Dojo di Tokyo, fatto salvo il caso in cui una persona in viaggio si trovi a frequentare per un numero limitato di giorni, ogni mese spenderà 11.550 Yen, cioè 92 € circa se desidera potersi allenare 7 giorni su 7, di cui 6 giorni per almeno 5 ore al giorno (132 ore al mese).
Ogni lezione così scende al costo di 0,70 €! Non è ovviamente possibile frequentare tutto: si decide di andare quando si può/vuole, sfruttando più o meno a fondo la propria possibilità di stare sul tatami.

All’Ibaraki Shibu Dojo di Iwama 7 allenamenti settimanali da un’ora ciascuno costano 5.000 Yen al mese, ossia circa 39,80 €… ovvero 1,42 € l’uno. Per gli uchideshi le lezioni raddoppiano, quindi 14 keiko alla settimana vengono a costare 0,71 € ciascuno.

Diventa subito lampante che la vera voce di costo è €tatami/ora!

In una Palestra privata circa 5 ÷ 9 €/h nel caso di lezioni da un ora e mezza, e 3,75 ÷ 4,5 €/h nel caso di lezioni da due ore.

In un’Associazione Sportiva Dilettantistica, un allievo mediamente spende 3,7 €/h per lezioni da 1,5 h e 2,75 €/h per lezioni da 2 h.

In Giappone invece i dati che abbiamo citato sono già per unità di tempo, giacché le lezioni solitamente solo sono di un’ora l’una (se fossero più lunghe non ci sarebbero superstiti!)
Tokyo quindi 0,70 €/h, mentre Iwama 1,42 €/h per sotodeshi e 0,71 €/h per uchideshi.

In Italia quindi si spende molto di più per praticare Aikido rispetto a quanto occorre fare nella terra natia di quest'Arte.
Diventa interessante però fare un’analisi critica del costo del frequentare un corso di Aikido anche se si comparano mensilmente le ore di pratica.

Purtroppo, pratichiamo molto poco in genere.
Un corso da due lezioni settimanali, ogni mese trascorre sul tatami circa 12 ÷ 16 ore. In Giappone, nei Dojo su citati si va dalle 56 ÷ 132 ore/mese.
Volendo ora dimenticare molta filosofia e volendo capire quale può essere l’investimento economico di un praticante che studia fino al grado Shodan (cintura nera), che alle nostre latitudini si raggiunge mediamente in 5 ÷ 6 ÷ 7 anni, mentre in Giappone in circa 1 ÷ 2 anni… questo è quanto risulta:

Tokyo Aikikai Shodan:
2 anni (ipotesi più sfavorevole) x 92 €/mese x 12 mesi di pratica (i Dojo fanno alcune pause, ma non chiudono per un’intera mensilità) = 2.208 €.

Iwama Aikikai Shodan:
2 anni (ipotesi più sfavorevole) x 39,80 €/mese x 12 mesi di pratica = 955,2 €

Associazione Dilettantistica Shodan:
- caso più fortunato… 5 anni x 480 €/anno (per 11 mesi di pratica) = 2.400 €
- caso peggiore… 7 anni x 480 €/anno (per 11 mesi di pratica) = 3.360 €

Palestra privata Shodan:
- caso più fortunato… 5 anni x 60 €/mese x 11 mesi di pratica = 3.300 €
- caso peggiore… 7 anni x 110 €/mese x 11 mesi di pratica = 8.470 €

A casa nostra per diventare cinture nere di Aikido quindi si può spendere all’incirca dai 2.400 € agli 8.500 €, mentre in Giappone dai 955,2 € ai 2.208 €.

Sono cifre che in alcuni casi risultano maggiorate del 250 ÷ 385%, veramente una cosa non da poco!

Volutamente abbiamo all’inizio dichiarato questi essere solo “conti della serva”, poiché molte sottigliezze sono state tralasciate per fornire un ordine di grandezza sul quale riflettere.

Ogni Aikidoka spende danaro per le visite mediche che lo abilitano alla pratica, per forme di assicurazioni supplementari (molte volte i praticanti delle Palestre private NON risultano assicurati per le pratiche marziali, ma solo coperti da polizze generiche molto vaghe), per stage, spostamenti, tasse d’esame, costi del diploma cartaceo…

Non tutti i luoghi sono uguali per praticare, anche sotto l’aspetto economico, come abbiamo avuto modo di vedere.
Non crediamo ovviamente che il risparmio in questo campo debba per forza essere il criterio "bussola" con il quale orientarci, ma sappiamo anche come l’aspetto economico delle nostre attività abbia un impatto importantissimo sulle vite di ciascuno.

Il nostro Dojo per il momento è un'isola felice nella quale a fronte di un alto numero di ore settimanali di pratica, la spesa di ogni deshi è notevolmente al disotto dei dati riportati in precedenza per le A.S.D., sia in valore assoluto, sia in termini di €/h.
Ma crediamo che in altri luoghi sia diverso, da ciò il motivo di questo breve excursus nel portafogli degli Aikidoka nelle loro varie possibilità di frequentare il tatami.

Il Fondatore, nei suoi preziosi insegnamenti verbali affermava:

"Non c'è bisogno di edifici, potere, status sociale o soldi per praticare Aikido. Il cielo si trova proprio dove voi vi trovate, e quello è il luogo dove praticare".

Filosoficamente aderiamo, praticamente per ora ci sentiamo di dissentire... ma speriamo presto di poter realizzare il suo insegnamento, in modo da non mettere più in chiave articolare le nostre finanze per allenarci!

P.S.: frequentare Aikime non è come stare su un tatami, ce ne rendiamo conto, ma nel nostro piccolo abbiamo trovato una dimensione nella quale è gratis per noi scrivere e per voi leggere... daijobu desu!

9 commenti:

stefano ha detto...

Offresi lezioni di Aikido gratis e a tempo pieno. Max serietà. Adottate me e la mia famiglia, vitto e alloggio. Garantite 12 ore di lezione al giorno più straordinari, (anche festivi).
Disponibilità immediata. Italia o estero.
Stefano Mazzilli
(praticante di arti marziali dall'età di sei anni (oggi ne ho 49), saldati tutti i corsi e gli stages di aggiornamento frequentati, tesseramenti e qualifiche multidisciplinari reali e validamente in corso; insegnante qualificato di diverse discipline dall'età di 20 anni).
WWW.AIKIDOHIKARIDOJO.ORG

Anonimo ha detto...

QUESTA è SPAM!!!!

Shurendo ha detto...

Grazie Stefano Sensei,
in realtà tu dici bene, poiché un tempo era proprio così che le cose avvenivano. Il Sensei era sostenuto economicamente dagli allievi in cambio dei suoi insegnamenti. Oggi pare le cose siano cambiate... e si potrebbe aprire solo un servizio tipo "adotta anche tu un Sensei a distanza"... Comunque sia, se trovassi chi accetta la tua proposta, facci sapere, ti seguiremo a ruota anche noi con piacere.
A presto.

Mastro Di Passo ha detto...

Sigh & sob... amara realtà...
:-(

sascia ha detto...

ma per quanto riguarda con Hitohira Saito quanto costa prendere con Sensei la cintura nera?......Grazie per la cortese risposta

Sascia

Shurendo ha detto...

Ciao Sascia, contattaci alla e-mail "shuren@virgilio.it" o forniscici un tuo indirizzo, proveremo a risponderti privatamente. A presto!

stefano ha detto...

Grazie per la solidarietà e per il vostro impegno in Aikido.
Stefano Mazzilli

sascia ha detto...

Buonasera a tutti
la mia e-mail: sascia@valoriacr.com
per Shurendo sono daccordo per una risposta privata.....ma sembra quasi che deve essere un qualcosa di molto segreto dato che non può essere reso pubblico per sapere quanto costa prendere la cintura nera c/o Hitohira Saito.....Aspetto molto con gratitudine una pronra risposta.

Aiki saluti

sascia ha detto...

rettifico

e-mail:sascia@valoricar.com